Giovedì 30 marzo 2017

Rosetta. Migrazioni. Al cinema Beltrade

Giovedì 30 marzo 2017 alle 18.30 ROSETTA arriva al Cinema Beltrade in Via Nino Oxilia, 10 a Milano (MM1 Pasteur o Rovereto) per parlare di migrazioni, degli immaginari e delle progettualità che generano e portano con sé.

Il filosofo Umberto Curi, lo studioso di design Ezio Manzini, l’artista Adrian Paci e il regista Suranga Deshapryia Katugampala saranno presenti dalle 18.30 per rispondere alle domande di Valeria Verdolini (ideatrice di Rosetta)

Alle 21.30 inizierà la prima proiezione italiana (distribuzione Gina Films) di Per un figlio, il film di Suranga Deshapriya Katugampala che racconta la vita, in Italia, di una donna srilankese e di suo figlio.

ROSETTA è un progetto culturale nomade: un ciclo di incontri che attraversa Milano toccando luoghi sempre diversi della città, all’ora dell’aperitivo, a partire dal 30 marzo 2017 per almeno due anni, ideato e promosso da Casa della Cultura e cheFare, realizzato con Fondazione Cariplo.

Gli incontri saranno nove all’anno, uno per ciascuna delle nove zone della città.

Rosetta vuole mettere in relazione i centri innovativi di produzione e distribuzione culturale della città di Milano, compresi quelli meno mappati e riconosciuti. Lo farà affrontando temi diversi tra loro, accomunati da un legame diretto con la vita quotidiana, con l’obiettivo di coinvolgere quei pubblici più giovani e più dinamici che stentano a riconoscersi nei mondi culturali tradizionali.

Design e migrazione dal punto di vista della progettazione dell’inclusione, la funzione politica del cibo, i disability studies, gli aspetti “leggeri” degli anni ’70 espressi da musica e cultura, la gentrificazione, il concetto di brand a partire dalla tag per arrivare fino a Daesh sono solo alcuni dei temi che tratteremo e possono dare un’idea della varietà che Rosetta sarà capace affrontare.

Come tradurre il contemporaneo? Come setacciare e selezionare cosa resterà di questi anni dieci? L’originale è infedele alla traduzione: è questo scarto che ci interessa e che ci piacerebbe intercettare. Ci piace definire Rosetta un «progetto culturale nomade» perché del nomadismo porta i due tratti principali: lo spostamento e il tentativo di comprensione e comunicazione tra spazi e concetti differenti. Si assume l’onere di traduzioni imperfette, ma, si spera, originali.

Il progetto visivo è di Maddalena Fragnito.


Il programma

ore 18.30
Valeria Verdolini rivolge a Umberto Curi, Suranga Deshapriya Katugampala, Ezio Manzini e Adrian Paci le stesse domande.

ore 20.30
Aperitivo e dj set a cura di Matteo Saltalamacchia

ore 21.30
proiezione di Per un figlio di Suranga Deshapriya Katugampala (ingresso intero €6,50, ridotto €5,00)

Il Cinema Beltrade
la programmazione della sala è realizzata da Barz and Hippo, privilegia film indipendenti e documentari, tutte le proiezioni sono in lingua originale con sottotitoli, eccetto i film per bambini.
Anche per quanto riguarda la distribuzione, il cinema, grazie a Barz and Hippo, lavora soprattutto con piccoli distributori coraggiosi e indipendenti.

Il film Per un figlio
Chi parte dal proprio paese di origine affronta uno sradicamento ma si trova anche davanti alla possibilità di un altro radicamento. E intanto nascono i figli o i figli si ricongiungono alle madri.
I figli crescono in un paese che iniziano a sentire loro mentre i genitori lo vivono come un luogo, solo e per sempre, di passaggio.
Da qui nasce “Per un figlio”.

Il progetto ROSETTA è realizzato con Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti del mondo con oltre 1000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi sfide per il futuro. Giovani, benessere e comunità le tre le parole chiave che ispirano oggi l’attività della fondazione. “Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione – Giuseppe Guzzetti, Presidente – perché ciascuno dia il proprio contributo per fondare il futuro della nostra società su quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell’operato di Fondazione Cariplo” #conFondazioneCariplo

 

per informazioni:
rosetta.milano@che-fare.com
segreteria@casadellacultura.it
tel. 02795567-3407828946

Altri appuntamenti di interesse