Martedì 16 novembre 2016

Sharitaly Cultura – Milano

Base Milano
Via Bergognone 34
Milano

Sharitaly Cultura: trasformazioni tra collaborazioni e condivisioni.
Il 15 e 16 novembre Sharitaly torna a BASE Milano per la sua IV edizione, in cui si farà il punto sulla diffusione e l’impatto dell’economia collaborativa oggi in Italia.

Ci si interrogherà sulla creazione, distruzione e distribuzione di valore dell’economia collaborativa attraverso dibattiti, casi studio e laboratori formativi.
L’economia collaborativa distrugge lavoro o crea nuove competenze e professionalità?
Sta generando nuove disuguaglianze sociali e territoriali o può produrre nuove forme di welfare comunitario?
Disintermedia i mercati o crea nuove forme di intermediazione?
Riesce a socializzare l’economia?
E’ sostenibile?
Queste domande verranno declinate nei diversi settori in cui l’economia collaborativa in maniera più o meno evidente sta abituandoci a immaginare soluzioni diverse da quelle a cui eravamo fin qui abituati.

Mercoledì 16 novembre dalle 14.300 alle 17.00 si terrà il panel Cultura: trasformazioni tra collaborazioni e condivisioni, a cura di BASE Milano e Culturit, dedicato alle trasformazioni che le pratiche collaborative portano alla produzione e alla fruizione culturale.

Quali opportunità di ripensamento e innovazione offre l’economia collaborativa?
Quali sono le peculiarità della contaminazione tra collaborazione e cultura?

Alle 14.30 la presentazione di TwLetteratura, Movieday, Teatro per Casa, SuperFred, Biblioshare e MyHomeGallery sarà coordinata da Matteo Boccia di Make a Cube.

Alle 15.30 Alessandra Gariboldi (ricercatrice presso la Fondazione Fitzcarraldo di Torino), Stefano Mirti (InteractionDesignLab) e Bertram Niessen (direttore scientifico di cheFare) svilupperanno una riflessione a partire dalle testimonianze delle startup, coordinati da Valentina La Terza di BASE Milano.

Qui il programma di Sharitaly

Per partecipare a Sharitaly clicca qui

Altri appuntamenti di interesse