La Francia prende di mira il mondo degli influencer online colpito dallo scandalo

Per mesi, il capo dell’economia francese Bruno Le Maire ha sottolineato con rabbia truffe e pubblicità fuorvianti promosse da star dei reality e simili sui social media. Ora, un accordo politico sulla questione – tra il partito rinascimentale del presidente Emmanuel Macron e i socialisti in parlamento – promette di regolamentare il settore vittima di scandali già in primavera.

Gli influencer hanno molto peso, quindi hanno molte responsabilità. Le regole non sono sufficientemente rispettate e devono essere rafforzate”, ha detto Le Maire alla radio francese questa settimana. “Ci sono proposte interessanti che arrivano dai parlamentari, cercheremo di concordare un testo comune”.

 

Foto di Steve Gale su Unsplash