1

Come creare memorie future

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su Siamomine clicca il pulsante in basso per leggere il testo completo.

Una delle traduzioni più convincenti del termine portoghese saudade si può ricondurre all’espressione “presenza dell’assenza”, un ossimoro in grado di racchiudere in maniera piuttosto efficace le vibranti e malinconiche sfumature di un ricordo ancora vivo. Talvolta, il termine può descrivere anche un atteggiamento “nostalgico” nei confronti di qualcosa che ancora non esiste, una sorta di esperienza mistica che pone in una relazione inedita il passato, il presente e il futuro.

Gli archivi sono il perfetto esempio di saudade che si trasforma in azione sul materiale del ricordo, talvolta dando vita a cataloghi perfettamente organizzati, in grado di raccontare la propria storia nel modo più lineare e affidabile possibile, talaltra creando nuovi percorsi narrativi con approdi documentari del tutto inaspettati. Archivio Magazine, il progetto editoriale di Promemoria Group, è il contenitore che pone in conversazione gli archivi più interessanti del panorama italiano, dando vita a nuove connessioni tra pratiche archivistiche e dimensioni del ricordo privato e collettivo.