Partecipa al Camp Nube di Parole al Polo del’900 per trovare le parole del lavoro culturale del futuro

Nube di Parole è un progetto di cheFareWeMakeCentro Studi del Presente e Polo del ‘900 con il sostegno di Compagnia di san Paolo.

È pensato come un gioco e come tutti i giochi va giocato seriamente. Lo scopo è trovare il significato pieno di alcuni termini che di fatto sono ricorrenti nel linguaggio della progettazione culturale ma sono usati spesso in modo ambiguo, poco chiaro, o addirittura per rimarcare l’appartenenza a un settore, senza comprenderne davvero il significato.
Se non ci si trova d’accordo, almeno un po’, sul significato delle parole, queste semplicemente perdono la loro funzione di strumenti utili a mettersi d’accordo, convivere e articolare l’infinita varietà di rapporti che chiamiamo società.

In queste settimane stiamo proponendo al nostro pubblico e a quello dei nostri partner un elenco di 40 espressioni divise in 4 gruppi per trovare, rispondendo a 4 sondaggi online, le 8 parole su cui è più urgente riflettere e che potrebbero essere strumenti utili nella cassetta degli attrezzi di chi lavorerà nella cultura nei prossimi anni.

L’ultimo sondaggio si chiuderà il 9 giugno 2018. Per il 14 giugno invitiamo tutti coloro che credono che la cultura sia la chiave del futuro a partecipare, questa volta dal vivo, al Camp Nube di Parole che abbiamo organizzato al Polo del ‘900.

Nel corso della giornata lavoreremo sul significato degli 8 termini emersi dai 4 sondaggi alternando momenti di lavoro collettivo a speech di esperti del linguaggio, attivisti culturali e degli ideatori del progetto, tra cui:

Alessandro Bollo, direttore del Polo del ‘900 di Torino
Matteo D’Ambrosio, responsabile dell’Area valorizzazione culturale e Audience Development del Polo del ‘900.
Bertram Niessen, presidente di cheFare.
Zoe Romano, fondatrice del Makerspace/FabLab WeMake.
Valeria Verdolini, ricercatrice, sociologa del diritto e attivista, fondatrice di cheFare di cui cura la progettazione culturale.

La partecipazione al Camp è gratuita e aperta a tutti ma i posti sono solo 20. Per partecipare prenota su Eventbrite cliccando sul pulsante azzurro ‘Paprtecipa al Camp’.