Sabato 6 aprile alle 15.00 alla Triennale di Milano, nell’ambito del weekend MiArt 2019, il curatore e storico dell’arte Roberto Pinto e la docente e curatrice indipendente Claudia D’Alonzo presenteranno, in un dialogo con l’autore, il libro Arte, tecnologia e scienza di Marco Mancuso.

Il direttore di cheFare Bertram Niessen modererà la conversazione.

Vai all’evento Facebook

“L’epoca nella quale viviamo, caratterizzata da un’incessante evoluzione in termini culturali, estetici e morali del rapporto progresso-uomo-ambiente, suggerisce a ciascuno di noi una riflessione: quale è l’impatto delle tecnologie e delle scienze sull’arte, il design e la cultura contemporanea? Il libro “Arte, Tecnologia e Scienza” si pone come una complessa e articolata analisi che, in equilibrio tra la critica d’arte e il culture journalism, descrive in maniera esaustiva gli scenari e gli ambiti di ricerca della New Media Art contemporanea, guidando il lettore tra le pieghe di un contesto interdisciplinare che coinvolge il mondo delle autoproduzioni indipendenti, delle istituzioni, dei laboratori e delle industrie. Una trattazione che indaga attori e progetti del contemporaneo, arricchita da un gruppo di interviste a esperti del settore, per estrapolare esperienze ed evidenziare strategie e rendere condiviso un possibile modello economico innovativo per l’arte e la cultura.”

arte-tecnologia-scienza-mancuso-presentazione-triennale-niessen-dalonzo-chefare

Sabato 6 aprile 2019 h.15.00

Marco Mancuso, ‘Arte, tecnologia e scienza’. Presentazione alla Triennale

Triennale di Milano
Viale Alemagna, 6
Milano

Sabato 6 aprile alle 15.00 alla Triennale di Milano, nell’ambito del weekend MiArt 2019, il curatore e storico dell’arte Roberto Pinto e la docente e curatrice indipendente Claudia D’Alonzo presenteranno, in un dialogo con l’autore, il libro Arte, tecnologia e scienza di Marco Mancuso.

Il direttore di cheFare Bertram Niessen modererà la conversazione.

Vai all’evento Facebook

“L’epoca nella quale viviamo, caratterizzata da un’incessante evoluzione in termini culturali, estetici e morali del rapporto progresso-uomo-ambiente, suggerisce a ciascuno di noi una riflessione: quale è l’impatto delle tecnologie e delle scienze sull’arte, il design e la cultura contemporanea? Il libro “Arte, Tecnologia e Scienza” si pone come una complessa e articolata analisi che, in equilibrio tra la critica d’arte e il culture journalism, descrive in maniera esaustiva gli scenari e gli ambiti di ricerca della New Media Art contemporanea, guidando il lettore tra le pieghe di un contesto interdisciplinare che coinvolge il mondo delle autoproduzioni indipendenti, delle istituzioni, dei laboratori e delle industrie. Una trattazione che indaga attori e progetti del contemporaneo, arricchita da un gruppo di interviste a esperti del settore, per estrapolare esperienze ed evidenziare strategie e rendere condiviso un possibile modello economico innovativo per l’arte e la cultura.”

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Quindi, cheFare?

Iscriviti al corso

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Lecce, una città che non è più solo barocca

24 Marzo 2021
supermente

Supermente: siamo solo all’inizio

11 Gennaio 2018

Perchè non voglio parlare di scuola

27 Ottobre 2020