Venerdì 23 marzo 2018 a partire dalle 10 il programma di Bookpride 2018, la Fiera Nazionale dell’Editoria Indipendente, apre con l’incontro Europa “Vivente” per la cultura.

Partecipano:

Silvia Costa, deputata al Parlamento Europeo Commissione Cultura
Roberto Di Giovan Paolo, giornalista
Luca Fois, Politecnico di Milano
Gino Iacobelli editore, Presidente Odei
Andrea Rebaglio, Fondazione Cariplo
Patrizia Toja, deputata al Parlamento Europeo Att. industr.
Giorgia Turchetto, Fondazione Exclusiva
Giorgio Vasta scrittore, curatore Bookpride

parteciperà anche Bertram Niessen, direttore di cheFare, per raccontare le trasformazioni nella produzione culturale durante la riflessione sulla forma in cui i “viventi d’ Europa” costruiscono la loro relazione e sul Patrimonio Culturale Europeo nell’anno 2018.

Saranno presenti i deputati europei italiani.

Bookpride-europa-vivente

Venerdì 23 marzo 2018 h.10.00

Bookpride: Europa “Vivente” per la cultura – Milano

Mudec – Auditorium
Via Tortona, 56
Milano

Venerdì 23 marzo 2018 a partire dalle 10 il programma di Bookpride 2018, la Fiera Nazionale dell’Editoria Indipendente, apre con l’incontro Europa “Vivente” per la cultura.

Partecipano:

Silvia Costa, deputata al Parlamento Europeo Commissione Cultura
Roberto Di Giovan Paolo, giornalista
Luca Fois, Politecnico di Milano
Gino Iacobelli editore, Presidente Odei
Andrea Rebaglio, Fondazione Cariplo
Patrizia Toja, deputata al Parlamento Europeo Att. industr.
Giorgia Turchetto, Fondazione Exclusiva
Giorgio Vasta scrittore, curatore Bookpride

parteciperà anche Bertram Niessen, direttore di cheFare, per raccontare le trasformazioni nella produzione culturale durante la riflessione sulla forma in cui i “viventi d’ Europa” costruiscono la loro relazione e sul Patrimonio Culturale Europeo nell’anno 2018.

Saranno presenti i deputati europei italiani.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

laCall to Action

Compila il questionario

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Lo Stato sta tornando e serve un’agenda futuristica per organizzarlo

Oltre la rigenerazione di spazi: imprese sociali e sviluppo locale

La retorica ‘doer’ di Fiverr celebra l’ammazzarsi di lavoro

22 Marzo 2019