Mercoledì 19 ottobre alle ore 18,00 Federica Vittori di cheFare modera il talk “Building Communities – Incontri tra salute mentale, design e città” organizzato nell’ambito di Design Together Now. 

Cosa succede quando ci confrontiamo contemporaneamente con le criticità e le sfide dello spazio urbano, con le fragilità umane e con gli strumenti che la disciplina del design offre nell’immaginare e progettare interazioni, luoghi, comunità?

MinD Mad in Design invita a porci all’intersezione tra settori e discipline diverse, farci attraversare dalla testimonianza del lavoro sul campo, e aprirci a un dibattito che tenta di costruire riflessioni e metodi per affrontare le sfide intersettoriali del welfare culturale e più in generale del contemporaneo.

Lavorare per la costruzione di una comunità che cura e che si prende cura di luoghi e persone, significa costruire una pratica delle relazioni caratterizzata da responsabilità e interdipendenza sociale. Significa ripensare le forme dell’abitare a partire dagli spazi urbani, recuperare il senso delle azioni, dei riti, della quotidianità, ripensare la relazione tra oggetti ed essere umani, tra spazio e persona, tra persone e persone. L’obiettivo è rendere accessibile a tutti uno spazio progettato, capace di generare benessere, tale da passare da forme di coabitazione verso forme di convivenza in grado di accettare, accogliere, e dialogare con la fragilità umana.

L’evento è realizzato con il contributo di Fondazione Compagnia di San Paolo 

Introducono: Giulia Mezzalama, MinD e Politecnico di Torino.

Con: Sofia Silva, artista visiva

Valeria Verdolini, ricercatrice all’Università degli Studi di Milano, sociologa del diritto e attivista

Matteo Rebecchi, direttore esecutivo e presidente di Pantacon

Emanuele Caroppo, medico Chirurgo, Ph. D., Psichiatra, Ph.D, Psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana e socio di Cultural Welfare Center

Modera: Federica Vittori, cheFare.

Per la partecipazione all’evento è consigliata la prenotazione a questo link

 

Mercoledì 19 ottobre

Building Communities – Incontri tra salute mentale, design e città

Mercoledì 19 ottobre alle ore 18,00 Federica Vittori di cheFare modera il talk “Building Communities – Incontri tra salute mentale, design e città” organizzato nell’ambito di Design Together Now. 

Cosa succede quando ci confrontiamo contemporaneamente con le criticità e le sfide dello spazio urbano, con le fragilità umane e con gli strumenti che la disciplina del design offre nell’immaginare e progettare interazioni, luoghi, comunità?

MinD Mad in Design invita a porci all’intersezione tra settori e discipline diverse, farci attraversare dalla testimonianza del lavoro sul campo, e aprirci a un dibattito che tenta di costruire riflessioni e metodi per affrontare le sfide intersettoriali del welfare culturale e più in generale del contemporaneo.

Lavorare per la costruzione di una comunità che cura e che si prende cura di luoghi e persone, significa costruire una pratica delle relazioni caratterizzata da responsabilità e interdipendenza sociale. Significa ripensare le forme dell’abitare a partire dagli spazi urbani, recuperare il senso delle azioni, dei riti, della quotidianità, ripensare la relazione tra oggetti ed essere umani, tra spazio e persona, tra persone e persone. L’obiettivo è rendere accessibile a tutti uno spazio progettato, capace di generare benessere, tale da passare da forme di coabitazione verso forme di convivenza in grado di accettare, accogliere, e dialogare con la fragilità umana.

L’evento è realizzato con il contributo di Fondazione Compagnia di San Paolo 

Introducono: Giulia Mezzalama, MinD e Politecnico di Torino.

Con: Sofia Silva, artista visiva

Valeria Verdolini, ricercatrice all’Università degli Studi di Milano, sociologa del diritto e attivista

Matteo Rebecchi, direttore esecutivo e presidente di Pantacon

Emanuele Caroppo, medico Chirurgo, Ph. D., Psichiatra, Ph.D, Psicoanalista della Società Psicoanalitica Italiana e socio di Cultural Welfare Center

Modera: Federica Vittori, cheFare.

Per la partecipazione all’evento è consigliata la prenotazione a questo link

 

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Cos’è cheFare?

Scopri i nostri progetti

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Oltre la blockchain. Distopia e utopia finanziaria

Pensare al plurale, pensare la pace: il compito dell’Europa

21 Luglio 2022
Bollenti Spiriti

L’innovazione dei Bollenti Spiriti

7 Ottobre 2013