Martedì 7 marzo 2017 alle 16.15 nello Spazio Openside dell’Università Bocconi di Milano si terrà una lezione aperta sui nuovi modi di produrre cultura nell’ambito del corso “The transformation of cultural sector and art market”.

Insieme alla docente Laura Forti sarà presente anche Bertram Niessen  per raccontare i cambiamenti che investono la produzione culturale, dal punto di vista privilegiato di chi, anche attraverso cheFare, da anni osserva e vive con attenzione critica la nascita e lo sviluppo di  quel “sottobosco fatto di esperimenti individuali e collettivi in cui si prova a ragionare su basi nuove, cercando, attraverso le pratiche collaborative, nuove forme di sostenibilità. ”

Sarà anche un’occasione per parlare de La cultura in trasformazione. L’innovazione e i suoi processi (minimum fax), il libro curato da cheFare che raccoglie saggi di Alessandro Bollo, Roberto Casati, Paola Dubini, Vincenzo Latronico, Gianfranco Marrone, Ivana Pais, Christian Raimo e Jacopo Tondelli, su come si produce cultura oggi e quali sono i futuri possibili per questo settore.

Bocconi cheFare

Martedì 7 marzo 2017

Il settore culturale. cheFare-Bocconi

Martedì 7 marzo 2017 alle 16.15 nello Spazio Openside dell’Università Bocconi di Milano si terrà una lezione aperta sui nuovi modi di produrre cultura nell’ambito del corso “The transformation of cultural sector and art market”.

Insieme alla docente Laura Forti sarà presente anche Bertram Niessen  per raccontare i cambiamenti che investono la produzione culturale, dal punto di vista privilegiato di chi, anche attraverso cheFare, da anni osserva e vive con attenzione critica la nascita e lo sviluppo di  quel “sottobosco fatto di esperimenti individuali e collettivi in cui si prova a ragionare su basi nuove, cercando, attraverso le pratiche collaborative, nuove forme di sostenibilità. ”

Sarà anche un’occasione per parlare de La cultura in trasformazione. L’innovazione e i suoi processi (minimum fax), il libro curato da cheFare che raccoglie saggi di Alessandro Bollo, Roberto Casati, Paola Dubini, Vincenzo Latronico, Gianfranco Marrone, Ivana Pais, Christian Raimo e Jacopo Tondelli, su come si produce cultura oggi e quali sono i futuri possibili per questo settore.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

11 proposte per i nuovi centri culturali

Leggi l'approfondimento

Potrebbero interessarti anche questi articoli

nube_di_parole

Nube di parole. Parole che nascono dalla partecipazione

14 Maggio 2018

Postilla a me stesso: sull’uso dell’intelletto e sul suo rischio

12 Gennaio 2020

Opinioni di un performer: il rapporto con il pubblico tra seduzioni digitali e spostamenti reali

5 Dicembre 2022