Il 15 febbraio alle 18.30, al Circolo dei Lettori di Via Bogino, 9 a Torino, presentiamo La cultura in trasformazione. L’innovazione e i suoi processi, pubblicato da minimum fax, a cura di cheFare.

Intervegnono: Alessandro Bollo (fondatore e responsabile Ricerca e Consulenza della Fondazione Fitzcarraldo, autore dell’ultimo capitolo del volume), Ilda Curti (Associazione IUR, innovatrice urbana, scrittrice e filosofa. Già assessore alla rigenerazione urbana e politiche di integrazione del Comune di Torino), Vincenzo Latronico (scrittore e traduttore, autore del secondo capitolo del volume) e Bertram Niessen (direttore scientifico di cheFare).

Il libro è nato dopo 5 anni di lavoro sulla trasformazione culturale; 3 bandi nazionali; 1.800 partecipanti e 170.000 votanti da tutta Italia; 350.000 euro di premi alle organizzazioni culturali innovative; centinaia di articoli pubblicati su www.che-fare.com e altrettante centinaia di incontri con le realtà grandi e piccole che producono cultura sui territori.

L’hanno scritto Alessandro Bollo, Roberto Casati, Paola Dubini, Vincenzo Latronico, Gianfranco Marrone, Ivana Pais, Christian Raimo e Jacopo Tondelli, con l’introduzione di Marco Liberatore e Bertram Niessen.

Questo è il quinto incontro di un tour di cheFare per presentare il libro. Un’occasione per fare il punto sulle trasformazioni in corso nei mondi della cultura, per rincontrare i vecchi amici e conoscerne di nuovi.

L’evento Facebook è qui, iscrivetevi!

cheFare-Torino

Mercoledì 15 febbraio 2017

La cultura in trasformazione. cheFare-Torino

Il 15 febbraio alle 18.30, al Circolo dei Lettori di Via Bogino, 9 a Torino, presentiamo La cultura in trasformazione. L’innovazione e i suoi processi, pubblicato da minimum fax, a cura di cheFare.

Intervegnono: Alessandro Bollo (fondatore e responsabile Ricerca e Consulenza della Fondazione Fitzcarraldo, autore dell’ultimo capitolo del volume), Ilda Curti (Associazione IUR, innovatrice urbana, scrittrice e filosofa. Già assessore alla rigenerazione urbana e politiche di integrazione del Comune di Torino), Vincenzo Latronico (scrittore e traduttore, autore del secondo capitolo del volume) e Bertram Niessen (direttore scientifico di cheFare).

Il libro è nato dopo 5 anni di lavoro sulla trasformazione culturale; 3 bandi nazionali; 1.800 partecipanti e 170.000 votanti da tutta Italia; 350.000 euro di premi alle organizzazioni culturali innovative; centinaia di articoli pubblicati su www.che-fare.com e altrettante centinaia di incontri con le realtà grandi e piccole che producono cultura sui territori.

L’hanno scritto Alessandro Bollo, Roberto Casati, Paola Dubini, Vincenzo Latronico, Gianfranco Marrone, Ivana Pais, Christian Raimo e Jacopo Tondelli, con l’introduzione di Marco Liberatore e Bertram Niessen.

Questo è il quinto incontro di un tour di cheFare per presentare il libro. Un’occasione per fare il punto sulle trasformazioni in corso nei mondi della cultura, per rincontrare i vecchi amici e conoscerne di nuovi.

L’evento Facebook è qui, iscrivetevi!

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Potrebbero interessarti anche questi articoli

l'unità

L’Unità accelerazionista? Fare informazione (e) politica oggi

cultura Roberto Casati

La cultura e il suo valore

20 Ottobre 2016
cultura

La cultura in trasformazione. Il libro di cheFare

5 Ottobre 2016