Creare l’impensabile: quando la cultura e la creatività incontrano l’innovazione tecnologica è l’incontro ideato in occasione della Giornata mondiale della Creatività e dell’Innovazione istituita nel 2017 dalle Nazioni Unite proprio per promuovere i due settori, riconosciuti come fondamentali per la ripresa globale e per una crescita inclusiva e sostenibile.

L’evento è in programma in streaming il 21 aprile 2022 alle ore 17.00 ed è organizzato da Area Science Park, nell’ambito delle attività del Cluster Cultura e Creatività della Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Digital Innovation Hub regionale IP4FVG.

Bertram Niessen, direttore scientifico di cheFare, interverrà per parlare dell’importanza di interpretare i trend futuri, di pensare all’impensabile e della necessità di costruire nuovi approcci individuali e collettivi per ridisegnare il rapporto tra noi e il mondo.

Programma

Welcome
Roberto Pillon, Area Science Park

Pensare l’impensabile: gli anni ’20 al crocevia tra cultura, tecnologia e società
Bertram Maria Niessen, cheFare

Proposte e risposte del territorio 
Sergio Calò, Cluster Manager Cultura e Creatività FVG
Deborah Serafini, DITEDI – Cluster ICT Friuli Venezia Giulia
Stefano Salvador, IP4FVG – Digital Innovation Hub Friuli Venezia Giulia

Esperienze a confronto
Maura Mengoni, EMOJ
Carlo Rossi, IKON

Conclusioni
Fabrizio Spadotto – Direttore del Servizio attività culturali Regione Friuli Venezia Giulia

 

Per maggio informazioni clicca QUI.

Per partecipare, iscriviti QUI.

21 aprile 2022

Creare l’impensabile, cheFare all’incontro sulla cultura e l’innovazione tecnologica

online

Creare l’impensabile: quando la cultura e la creatività incontrano l’innovazione tecnologica è l’incontro ideato in occasione della Giornata mondiale della Creatività e dell’Innovazione istituita nel 2017 dalle Nazioni Unite proprio per promuovere i due settori, riconosciuti come fondamentali per la ripresa globale e per una crescita inclusiva e sostenibile.

L’evento è in programma in streaming il 21 aprile 2022 alle ore 17.00 ed è organizzato da Area Science Park, nell’ambito delle attività del Cluster Cultura e Creatività della Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Digital Innovation Hub regionale IP4FVG.

Bertram Niessen, direttore scientifico di cheFare, interverrà per parlare dell’importanza di interpretare i trend futuri, di pensare all’impensabile e della necessità di costruire nuovi approcci individuali e collettivi per ridisegnare il rapporto tra noi e il mondo.

Programma

Welcome
Roberto Pillon, Area Science Park

Pensare l’impensabile: gli anni ’20 al crocevia tra cultura, tecnologia e società
Bertram Maria Niessen, cheFare

Proposte e risposte del territorio 
Sergio Calò, Cluster Manager Cultura e Creatività FVG
Deborah Serafini, DITEDI – Cluster ICT Friuli Venezia Giulia
Stefano Salvador, IP4FVG – Digital Innovation Hub Friuli Venezia Giulia

Esperienze a confronto
Maura Mengoni, EMOJ
Carlo Rossi, IKON

Conclusioni
Fabrizio Spadotto – Direttore del Servizio attività culturali Regione Friuli Venezia Giulia

 

Per maggio informazioni clicca QUI.

Per partecipare, iscriviti QUI.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Quindi, cheFare?

Iscriviti al corso

Potrebbero interessarti anche questi articoli

bookcity

Oliviero Ponte di Pino: BookCity è il frutto di una visione di città

20 Ottobre 2015

Cosa sei disposto a fare per cinque dollari? La prototipazione rapida delle carriere su Fiverr

1 Marzo 2019
impresa

Nuove forme di impresa ad alto impatto sociale

18 Marzo 2015