Giovedì 24 novembre dalle ore 15.30 alle ore 18.00, cheFare partecipa al seminario 5 “Il ruolo delle ICC nei processi di rigenerazione urbana” di ArtLab 2022 in programma a Bergamo dal 23 al 25 novembre. 

PNRR e politiche di coesione stanziano cospicue risorse per favorire processi di rigenerazione urbana mediante riconversione di edifici dismessi, ri-funzionalizzazione di patrimonio culturale, interventi sulla mobilità, ma anche sul tessuto sociale e ambientale, quale sviluppo di servizi e attività sociali e culturali, educativi e didattici. Le esperienze pregresse e quelle in progettazione non individuano tuttavia con chiarezza obiettivi e condizioni che permettano a imprese culturali e creative di dispiegare la loro potenzialità lungo tutte le fasi dei processi di rigenerazione, a partire dal coinvolgimento delle comunità nel ridisegno del tessuto urbano.

Quali lezioni si possono trarre dalle esperienze in corso per attivare le risorse delle ICC, quali la capacità di ascolto dei territori, di aggregazione di cittadini e di sviluppo di progetti e reti tra Enti locali, attori economici, fondazioni filantropiche e organizzazioni sociali? Quali forme di sostegno diretto e indiretto possono meglio rafforzare le specifiche capacità di azione delle imprese culturali e creative? Quali strumenti possono consentire il coinvolgimento delle ICC nei processi di governance degli interventi di rigenerazione? Come valutare l’impatto degli interventi sui territori con strumenti adeguati a restituire il contributo specifico delle ICC? Quali professionalità e competenze devono essere sviluppate sia lato ICC sia lato amministrazioni locali? Quali specifici contributi possono apportare artisti e ICC nei processi di rigenerazione urbana rispetto al contrasto alla crisi climatica e ambientale? Come valorizzare le esperienze di pratiche emergenti?

Conduce
Renato Quaglia, Direttore Foqus

Intervengono
Gaspare Caliri, Cofondatore Kilowatt
Franco Bianchini, senior researcher, Fondazione Fitzcarraldo
Antonella Galdi, Vice segretario nazionale, ANCI
Marica Girardi, Responsabile progettazione culturale e sociale, Case di Quartiere Brindisi
Bertram Niessen, Direttore scientifico, cheFare
Giulia Pecchini, Dirigente Cultura, Comune di Mantova

L’evento è in presenza.
Per partecipare all’appuntamento è necessario iscriversi alla community di ArtLab cliccando qui.

Giovedì 24 novembre

ArtLab 2022: il ruolo delle ICC nei processi di rigenerazione urbana

Giovedì 24 novembre dalle ore 15.30 alle ore 18.00, cheFare partecipa al seminario 5 “Il ruolo delle ICC nei processi di rigenerazione urbana” di ArtLab 2022 in programma a Bergamo dal 23 al 25 novembre. 

PNRR e politiche di coesione stanziano cospicue risorse per favorire processi di rigenerazione urbana mediante riconversione di edifici dismessi, ri-funzionalizzazione di patrimonio culturale, interventi sulla mobilità, ma anche sul tessuto sociale e ambientale, quale sviluppo di servizi e attività sociali e culturali, educativi e didattici. Le esperienze pregresse e quelle in progettazione non individuano tuttavia con chiarezza obiettivi e condizioni che permettano a imprese culturali e creative di dispiegare la loro potenzialità lungo tutte le fasi dei processi di rigenerazione, a partire dal coinvolgimento delle comunità nel ridisegno del tessuto urbano.

Quali lezioni si possono trarre dalle esperienze in corso per attivare le risorse delle ICC, quali la capacità di ascolto dei territori, di aggregazione di cittadini e di sviluppo di progetti e reti tra Enti locali, attori economici, fondazioni filantropiche e organizzazioni sociali? Quali forme di sostegno diretto e indiretto possono meglio rafforzare le specifiche capacità di azione delle imprese culturali e creative? Quali strumenti possono consentire il coinvolgimento delle ICC nei processi di governance degli interventi di rigenerazione? Come valutare l’impatto degli interventi sui territori con strumenti adeguati a restituire il contributo specifico delle ICC? Quali professionalità e competenze devono essere sviluppate sia lato ICC sia lato amministrazioni locali? Quali specifici contributi possono apportare artisti e ICC nei processi di rigenerazione urbana rispetto al contrasto alla crisi climatica e ambientale? Come valorizzare le esperienze di pratiche emergenti?

Conduce
Renato Quaglia, Direttore Foqus

Intervengono
Gaspare Caliri, Cofondatore Kilowatt
Franco Bianchini, senior researcher, Fondazione Fitzcarraldo
Antonella Galdi, Vice segretario nazionale, ANCI
Marica Girardi, Responsabile progettazione culturale e sociale, Case di Quartiere Brindisi
Bertram Niessen, Direttore scientifico, cheFare
Giulia Pecchini, Dirigente Cultura, Comune di Mantova

L’evento è in presenza.
Per partecipare all’appuntamento è necessario iscriversi alla community di ArtLab cliccando qui.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

11 proposte per i nuovi centri culturali

Leggi l'approfondimento

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Le misure pandemiche non sono totalitarie perché in un potere totalitario ci siamo già dentro

12 Maggio 2020
éntula

Éntula: il vento s’è levato

16 Ottobre 2013
mediterraneo

Cosa si respira nel Mediterraneo

1 Luglio 2018