Luoghi affollati, spazi di casa ristretti, poco verde. La pandemia e le misure di contenimento del contagio hanno esacerbato alcuni degli aspetti più problematici del vivere urbano. Al contrario le campagne e le aree interne, fino a poco tempo fa caratterizzate da un’inesorabile diminuzione della popolazione, hanno acquisito un inedito fascino. A partire da questo cambiamento di prospettiva si proverà a riflettere sul rapporto tra città e campagna, per discutere di opportunità, rischi e vantaggi di una politica di ripopolamento di zone poco abitate del nostro paese. E, al contempo, per ripensare la città e le sue trasformazioni future.

Ne parleranno online Filippo Barbera, docente di sviluppo locale e innovazione sociale dell’Università di Torino, Daniele Gorgone, formatore di Biennale Democrazia e filosofo, Alessandro Coppola, docente di urbanistica al Politecnico di Milano ed Elena Ostanel, dottore di ricerca in pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio e docente di urbanistica all’università IUAV di Venezia.

Ci vediamo, online, giovedì 15 aprile a partire dalle 17.30 sul sito di Biennale Democrazia e sulla pagina Facebook di cheFare.

15 aprile 2021, dalle 17.30

Riabitare le città, un incontro online per prepararci a Biennale Democrazia insieme a cheFare

Luoghi affollati, spazi di casa ristretti, poco verde. La pandemia e le misure di contenimento del contagio hanno esacerbato alcuni degli aspetti più problematici del vivere urbano. Al contrario le campagne e le aree interne, fino a poco tempo fa caratterizzate da un’inesorabile diminuzione della popolazione, hanno acquisito un inedito fascino. A partire da questo cambiamento di prospettiva si proverà a riflettere sul rapporto tra città e campagna, per discutere di opportunità, rischi e vantaggi di una politica di ripopolamento di zone poco abitate del nostro paese. E, al contempo, per ripensare la città e le sue trasformazioni future.

Ne parleranno online Filippo Barbera, docente di sviluppo locale e innovazione sociale dell’Università di Torino, Daniele Gorgone, formatore di Biennale Democrazia e filosofo, Alessandro Coppola, docente di urbanistica al Politecnico di Milano ed Elena Ostanel, dottore di ricerca in pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio e docente di urbanistica all’università IUAV di Venezia.

Ci vediamo, online, giovedì 15 aprile a partire dalle 17.30 sul sito di Biennale Democrazia e sulla pagina Facebook di cheFare.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

11 proposte per i nuovi centri culturali

Leggi l'approfondimento

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Il lavoro culturale ha bisogno di una lotta (creativa) di classe

19 Novembre 2019

In Gazzetta il decreto dell’Interno per le domande di contributo sulla rigenerazione urbana

16 Aprile 2021

Fare il cambiamento: l’anarchia come filosofia sociale, un passo di Noam Chomsky

29 Agosto 2017