Riccardo Falcinelli e Giacomo Giossi presentano “Segno Libero”, di Ferro Piludu e il gruppo artigianato ricerche visive (Elèuthera), il 10 Febbraio 2017 alle 19.30 alla Libreria Verso di Corso di Porta Ticinese, 40 a Milano.

Come afferma l’autore, Segno libero non è libro, ma piuttosto un cacciavite, un pennello, uno strumento per imparare a comunicare. Pubblicato per la prima volta nel 1981, è stato il frutto di un quindicennio di lavoro, di discussioni e di appunti sterminati sull’analisi dei messaggi e sulla loro scomposizione, sulla costruzione del layout e sulle tecniche a basso costo per poterli riprodurre «in casa». Libro cult adottatto negli anni in moltissimi corsi di comunicazione e di basic design, in questa nuova edizione è arricchito da una prefazione storico-critica e sedici nuove pagine a colori, in cui Riccardo Falcinelli racconta la vita e l’opera di Ferro Piludu e del Gruppo Artigiano Ricerche Visive: dal lavoro per le grandi committenze all’impegno politico, dal metodo progettuale alla collaborazione con l’editoria libertaria (a cominciare da elèuthera, sin dagli esordi).

giossi falcinelli segno libero

Venerdì 10 febbraio 2017

Segno libero. Presentazione a Milano

Riccardo Falcinelli e Giacomo Giossi presentano “Segno Libero”, di Ferro Piludu e il gruppo artigianato ricerche visive (Elèuthera), il 10 Febbraio 2017 alle 19.30 alla Libreria Verso di Corso di Porta Ticinese, 40 a Milano.

Come afferma l’autore, Segno libero non è libro, ma piuttosto un cacciavite, un pennello, uno strumento per imparare a comunicare. Pubblicato per la prima volta nel 1981, è stato il frutto di un quindicennio di lavoro, di discussioni e di appunti sterminati sull’analisi dei messaggi e sulla loro scomposizione, sulla costruzione del layout e sulle tecniche a basso costo per poterli riprodurre «in casa». Libro cult adottatto negli anni in moltissimi corsi di comunicazione e di basic design, in questa nuova edizione è arricchito da una prefazione storico-critica e sedici nuove pagine a colori, in cui Riccardo Falcinelli racconta la vita e l’opera di Ferro Piludu e del Gruppo Artigiano Ricerche Visive: dal lavoro per le grandi committenze all’impegno politico, dal metodo progettuale alla collaborazione con l’editoria libertaria (a cominciare da elèuthera, sin dagli esordi).

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

laCall to Action

Compila il questionario

Potrebbero interessarti anche questi articoli

rosetta progetto culturale

Rosetta. Un progetto culturale nomade

16 Gennaio 2017

‘Fare città: noi sogniamo il silenzio,’ la guerra di Adriano Olivetti

17 Maggio 2017

Maria Grazia Chiuri finanzia cinque borse di studio per un nuovo Master all’Università Iuav di Venezia

22 Ottobre 2020