seminari-urbeur-2

giovedì 11 ottobre 2018 h.18:30

Seminari Urbeur-cheFare. #2 – Technology and its impact on urban and domestic space

BASE
Via Bergognone, 34
Milano

Il 2° seminario del ciclo itinerante Territori di ricerca: natura, città e spazio pubblico, organizzato dal dottorato di ricerca Urbeur dell’Università degli Studi di Milano Bicocca e a cura di cheFare, è giovedì 11 ottobre 2018 dalle 18.30 alle 22.00 da BASE.

Il seminario si intitola Technology and its Impact on Urban and Domestic Space.

PROGRAMMA
Introduzione
Roei Bachar
Jim MacNeil

Intervengono
Giorgio de Michelis (UNIMIB)
Marco Gui (UNIMIB)
Lorenzo Tripodi (Tesserae, Berlin)
Nicolò Ornaghi (Hublab)

Modera
Andrea D. Signorelli

As we are all very well aware, technology is changing the way we live our lives, from smart phones to social media, they are having positive and negative impacts on cities, space and people. On the one hand, technology can be used as a tool to map spatial potentials, and to create/reinforce social capital. On the other hand, websites such as Airbnb, are drastically changing the way people view and use their domestic spaces; as the story line of the sharing economy promises much, but creates drastic results to the border we’ve imagined for very long time about what is public and what is private. In this seminar we would like to examine the long hands of technology and how long those hands can stretch, and change our daily lives.

Come sappiamo molto bene, la tecnologia sta cambiando profondamente le nostre vite: dagli smart-phone ai social media, dalla domotica alla web-tv ha un enorme impatto, positivo e negativo allo stesso tempo, sulle città, lo spazio, la casa, le persone. Da un lato, la tecnologia può essere uno strumento per mappare le potenzialità dello spazio, o per creare/rinforzare il capitale sociale; dall’altro, siti web come Airbnb stanno drammaticamente cambiando i modi in cui le persone usano i loro spazi domestici; come ha mostrato la storia della sharing economy che, nonostante le sue molte promesse, ha avuto effetti devastanti per molte persone e si è rivelata anche in grado di intervenire sul confine di ciò che è pubblico e ciò che è privato. In questo seminario vogliamo esaminare fino a che punto la tecnologia può entrare nelle nostre vite e cambiarle nel profondo.

Il seminario si svolgerà in italiano e in inglese

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Potrebbero interessarti anche questi articoli

urbano

Verso un futuro urbano sostenibile? Opportunità e limiti delle nuove economie urbane

tecnologia

La tecnologia come addomesticamento

16 ottobre 2018

Connettere persone, spazi e infrastrutture nella società delle reti

8 ottobre 2018