C’è vita oltre la competizione tra città? La cultura ha un ruolo fondamentale nella costruzione dell’immagine delle città, ma non può continuare a essere trattata solo come un dispositivo di marketing.

I Ching è un ciclo di lecture per il Milano Urban Center in Triennale Milano curato dall’agenzia di trasformazione culturale cheFare: una piattaforma di discussione tra discipline diverse per creare un punto di osservazione privilegiato sul modo in cui Milano si sta trasformando e per analizzare le reti e politiche della cultura che stanno cambiando insieme alla città. La prima conversazione è con la sociologa Marianna D’Ovidio e riflette sugli scenari possibili per superare le retoriche della cultura al servizio del branding.

Partecipano Bertram Niessen, direttore di cheFare, in dialogo con Marianna d’Ovidio, professore associato di sociologia dell’ambiente e del territorio al Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca e membro del dottorato URBEUR. La registrazione completa dell’incontro sarà disponibile in formato podcast su Radio Raheem.

L’ingresso è completamente gratuito ma i posti a disposizione sono limitati. La prenotazione è obbligatoria ed è effettuabile su Eventbrite.

6 maggio 2020, dalle 18.30

Cosa significa vendere una città — I Ching parla con Marianna D’Ovidio in Triennale Milano

Milano Urban Center in Triennale Milano, Viale Alemagna 6 - Milano

C’è vita oltre la competizione tra città? La cultura ha un ruolo fondamentale nella costruzione dell’immagine delle città, ma non può continuare a essere trattata solo come un dispositivo di marketing.

I Ching è un ciclo di lecture per il Milano Urban Center in Triennale Milano curato dall’agenzia di trasformazione culturale cheFare: una piattaforma di discussione tra discipline diverse per creare un punto di osservazione privilegiato sul modo in cui Milano si sta trasformando e per analizzare le reti e politiche della cultura che stanno cambiando insieme alla città. La prima conversazione è con la sociologa Marianna D’Ovidio e riflette sugli scenari possibili per superare le retoriche della cultura al servizio del branding.

Partecipano Bertram Niessen, direttore di cheFare, in dialogo con Marianna d’Ovidio, professore associato di sociologia dell’ambiente e del territorio al Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca e membro del dottorato URBEUR. La registrazione completa dell’incontro sarà disponibile in formato podcast su Radio Raheem.

L’ingresso è completamente gratuito ma i posti a disposizione sono limitati. La prenotazione è obbligatoria ed è effettuabile su Eventbrite.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Cos’è cheFare?

Scopri i nostri progetti