Ripensare l’uso della tecnologia è stato fondamentale per musei e organizzazioni durante la pandemia, costretti a rivedere le modalità di produzione e fruizione dei propri contenuti per mantenere un contatto con il pubblico anche se a distanza.
Così sono mutati non solo i mezzi, ma anche le tipologie di interazioni possibili, rivalutando gli obbiettivi e gli impatti secondo una nuova progettazione strategica.
Modera:
Paola Borrione
Intervengono:
Bertram Niessen
Stefano Mirti
Francesca Gambetta
Alfredo Valeri
Scopri di più sull’evento qui

28 settembre, dalle 18:00

La tecnologia nel settore culturale – cheFare ospite al Circolo del Design di Torino per parlare di strategie di progetto

Circolo del Design, Torino
Ripensare l’uso della tecnologia è stato fondamentale per musei e organizzazioni durante la pandemia, costretti a rivedere le modalità di produzione e fruizione dei propri contenuti per mantenere un contatto con il pubblico anche se a distanza.
Così sono mutati non solo i mezzi, ma anche le tipologie di interazioni possibili, rivalutando gli obbiettivi e gli impatti secondo una nuova progettazione strategica.
Modera:
Paola Borrione
Intervengono:
Bertram Niessen
Stefano Mirti
Francesca Gambetta
Alfredo Valeri
Scopri di più sull’evento qui

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Cos’è cheFare?

Scopri i nostri progetti

Potrebbero interessarti anche questi articoli

diritti

In che età dei diritti siamo?

24 Aprile 2017
altra economia

I nuovi mestieri dell’Altra economia

10 Luglio 2015

Cara street art, basta prendersi in giro, da sola non riqualifichi nulla

20 Febbraio 2020