Mescolando storia delle sottoculture, psicogeografia e romanzo di formazione, e annaffiando il tutto di scienza alchemica e fantahorror lovecraftiano, Remoria è una lunga lettera d’amore che dalla Centocelle del coatto sintetico Ranxerox viene indirizzata a tutte le periferie del pianeta, nel tentativo di far riemergere la città che potrebbe essere e che (ancora) non è.

 

Lunedì 20 gennaio 2020, dalle 19, Valerio Mattioli presenta Remoria (minimum fax), con Laura Tonini e Bertram Niessen — direttore di cheFare — da Verso Libri, a Milano.

lunedì 20 gennaio 2020, dalle 19.00

Un giro nella città invertita — la presentazione di Remoria di Valerio Mattioli con il direttore di cheFare

Verso Libri, Corso di Porta Ticinese 40 — Milano

Mescolando storia delle sottoculture, psicogeografia e romanzo di formazione, e annaffiando il tutto di scienza alchemica e fantahorror lovecraftiano, Remoria è una lunga lettera d’amore che dalla Centocelle del coatto sintetico Ranxerox viene indirizzata a tutte le periferie del pianeta, nel tentativo di far riemergere la città che potrebbe essere e che (ancora) non è.

 

Lunedì 20 gennaio 2020, dalle 19, Valerio Mattioli presenta Remoria (minimum fax), con Laura Tonini e Bertram Niessen — direttore di cheFare — da Verso Libri, a Milano.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Potrebbero interessarti anche questi articoli

cooperazione

Cooperazione 2.0 Le alternative nella sharing economy

29 Gennaio 2016

Un anno di classe disagiata. Una conversazione con Raffaele Alberto Ventura

18 Settembre 2018
cultura Roberto Casati

La cultura e il suo valore

20 Ottobre 2016