Carlo Bordoni

Autore

Carlo Bordoni, sociologo dei processi culturali, ha insegnato all’Università degli Studi di Firenze e all’Orientale di Napoli. Collabora con il Corriere della Sera e le riviste Social Europe Journal e Prometeo. Tra i suoi libri ricordiamo Società digitali (Liguori, 2007), L’identità perduta (Liguori, 2010), Stato di paura (Castelvecchi, 2016) e, con Zygmunt Bauman, Stato di crisi (Einaudi, 2015), Fine del mondo liquido (Il Saggiatore, 2017)