Chiara Fenoglio

critica letteraria

Chiara Fenoglio è ricercatrice in Letteratura italiana all’Università degli Studi di Torino. Ha scritto Un infinito che non comprendiamo. Leopardi e l’apologetica cattolica del XVIII e XIX secolo (Dell’Orso, 2007, premio Tarquinia-Cardarelli); La divina interferenza. La critica dei poeti nel Novecento (Gaffi, 2015, Premio Sertoli Salis) e Leopardi moralista (Marsilio, 2020).

Ha curato l’edizione delle Lezioni manzoniane di Natalino Sapegno (Aragno, 2009) e Gli Strumenti umani di Vittorio Sereni (Il Saggiatore, 2018). Collabora a Lettere italiane e La Lettura del Corriere della Sera.