Ledo Prato

Ledo Prato

Ledo Prato è esperto nelle politiche per i beni culturali. In qualità di Segretario Generale dell’Associazione  Mecenate 90 ha svolto e svolge attività di consulenza in ambito giuridico-amministrativo per alcune delle più importanti città italiane (Roma, Torino, Firenze, Venezia, Milano ecc).

Esperto di politiche di tutela e valorizzazione di Beni Culturali, ha svolto attività di analisi, applicazione e sviluppo di strumenti di programmazione per conto del Ministero per i Beni culturali, Città e Regioni. Ha maturato, inoltre, una ventennale esperienza relativa alla messa a punto ed allasperimentazione di modelli innovativi per la gestione del patrimonio culturale di molte regioni italiane.

Ha coordinato il progetto per il restauro e la riapertura del Palexpò a Roma e del Palazzo Ducale a Genova. Ha ideato e gestito: il Progetto Magnifico per la valorizzazione delle eccellenze dell’arte italiana con la collaborazione del Ministero per i beni culturali e di Alitalia, Eurofly, Alpitour, Grandi Catene Alberghiere, Ferrovie dello Stato ed altri; il Progetto Alla scoperta del Tuo Paese, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e il Ministero per i beni culturali, per lo sviluppo del turismo scolastico; il Progetto “1° trofeo della Lingua Italiana”, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e il Ministero degli Affari Esteri, per la conoscenza e diffusione della lingua italiana. Coordina il Club dei giovani creativi italiani nel mondo.

È esperto di aspetti giuridico/amministrativi legati alle problematiche relative alla programmazione territoriale, ai modelli di sviluppo sostenibile per la valorizzazione dei sistemi culturali, alla gestione di musei e istituzioni culturali.

Come Segretario Generale dell’Associazione delle Città d’Arte e di Cultura (CIDAC) promuove attività di scambio e confronto fra le città d’arte per la valorizzazione del patrimonio culturale nonché progetti per la promozione delle città d’arte nelle capitali europee, in particolare a Parigi e Berlino. Coordina con il GAI (Giovani Artisti Italiani) il progetto europeo “Gemine Muse” per la promozione, in 9 Paesi europei, della giovane arte contemporanea. Con la Facoltà di Architettura dell’Università di Venezia coordina il progetto europeo “Le Piazze: patrimonio dell’Europa”, con il coinvolgimento delle città di Parigi, Barcellona, Roma, Firenze, Torino, Verona, Cracovia (Polonia) e Salonicco (Grecia).

Nella qualità di Segretario Generale della Fondazione per il patrimonio culturale delle città dell’Italia (in breve Fondazione CittàItalia) promuove campagne di found-raising per il restauro e la valorizzazione del patrimonio culturale delle città. Ha ideato e promosso Save Art in Italy Foundation nella città di New York allo scopo di raccogliere donazioni negli Stati Uniti per il restauro dei beni culturali dell’Italia.

È docente presso numerose Università nei Corsi di specializzazione in marketing dei beni e delleattività culturali.

Pubblicati da Ledo Prato

ponti

Infrastrutture di relazione: l’ostinazione di costruire ponti

12 ottobre 2018
periferie

Quartiere culturale: un modello di governance

22 gennaio 2018
innovazione

Il cantiere dell’innovazione in Italia

12 settembre 2017

Altri contenuti in arrivo...

Fine dei contenuti

Ops!