Roberto Cingolani

Roberto Cingolani

Roberto Cingolani (Milano, 23 dicembre 1961) è un fisico italiano, direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova. Trascorre l’infanzia a Bari, in Puglia, dove si laurea in fisica all’Università di Bari nel 1985. Sempre a Bari consegue il dottorato nel novembre 1988 perfezionandosi nel 1990 alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Dal 1988 al 1991 è stato membro dello staff del Max Planck Institut di Stoccarda nella Germania meridionale, sotto la direzione del premio Nobel per la fisica professor Klaus von Klitzing.

Successivamente avrebbe dovuto trasferirsi in via definitiva in Giappone per lavorare presso l’Università di Tokyo, ma dovette tornare in Italia a causa della morte del padre. Dal 1991 al 1999 è stato prima ricercatore e poi professore associato di fisica generale presso il Dipartimento di scienza dei materiali dell’Università del Salento (all’epoca chiamata Università di Lecce). Fra il 1997 e il 2000 è stato professore in visita presso l’Università di Tokyo, in Giappone e poi presso la Virginia Commonwealth University, negli Stati Uniti. Dal 2000 al 2005 è stato professore ordinario di fisica generale presso la Facoltà d’Ingegneria dell’Università del Salento, dove ha fondato e diretto il Laboratorio Nazionale di Nanotecnologie di Lecce.

 

Pubblicati da Roberto Cingolani

nanotecnologia

Le nanotecnologie per la sostenibilità

22 Gennaio 2016

Altri contenuti in arrivo...

Fine dei contenuti

Ops!