Bando periferie Torino: un milione di euro per la cultura

Si tratta di uno dei bandi più ricchi mai fatti dalla Città in ambito culturale. L’assessora del Comune Francesca Leon ha commentato così il bando previsto dal programma AxTo in scadenza il 29 settembre, per l’assegnazione di un milione di euro di contributi destinati a progetti in ambito culturale e sociale per la rigenerazione delle periferie.

Quattro gli ambiti a cui si rivolge il bando: spazio pubblico e animazione sociale; pluralismo e integrazione; musica e arti performative e creatività digitale. L’iniziativa è rivolta ad associazioni, comitati, organismi e soggetti no profit che abbiano sede sul territorio comunale.

“L’avviso – spiega Leon – presenta caratteristiche che consentono di progettare interventi di durata variabile, da uno a tre anni, che andando ad agire direttamente su territori marginali, potranno favorire accessibilità culturale, generare audience engagement, sollecitare  integrazione e scambi tra realtà artistiche differenti, sperimentare forme di espressione e comunicazione innovative, permettere il radicamento di competenze e professionalità. I progetti porteranno un valore aggiunto a quelle aree della città, segnate da marginalità economica e sociale “.

 

Altri titoli di interesse