Chi siamo

image_pdfimage_print

Siamo un’agenzia per
la trasformazione culturale

Insieme a comunità, organizzazioni e istituzioni creiamo le nuove forme di impatto culturale: sviluppiamo progetti, costruiamo strategie e guidiamo i dibattiti per trasformare l’esistente.

Nasciamo nel 2012 con il Premio cheFare, che nel corso di 3 edizioni ha stanziato 350.000 euro per 5 progetti selezionati. Oggi sviluppiamo progetti per la cultura in Italia e all’estero, da workshop a seminari, passando per iniziative di arte pubblica.

Guidiamo il dibattito sull’innovazione sociale con il nostro Almanacco, il magazine di cheFare che ogni giorno pubblica articoli originali da un gruppo selezionato di operatori culturali in Italia.

cheFare è un’associazione culturale non-profit fondata nel dicembre del 2014 da Tiziano Bonini, Marianna De Martin, Francesco Franceschi, Giacomo Giossi, Marco Liberatore, Bertram Niessen, Valeria Verdolini.

 

Team

Autori

Autori di cheFare

Abbiamo lavorato e lavoriamo con

Rivista culturale con edizioni in italiano e in inglese, e casa editrice, in rete dal 14 febbraio 2011.

Centro indipendente per la progettazione, ricerca, formazione e documentazione su management e politiche della cultura, delle arti e dei media.

Un centro culturale aperto alla cittadinanza e rivolto soprattutto alle giovani generazioni e ai nuovi cittadini

Dipartimento di scienze sociali, politiche e cognitive dell’Università di Siena: un dipartimento «trasversale» a forte pluralismo disciplinare e metodologico.

The public cultural funding organization focusing on visual arts and cultural heritage

Casa editrice milanese indipendente che pubblica da più di cinquant’anni saggistica e narrativa con un profilo colto, illuminato, cosmopolita.

Ambasciata e Consolato Generale del Regno dei Paesi Bassi in Italia

Alessandra Pioselli è critico d’arte e curatrice, direttore dell’Accademia di belle arti G. Carrara di Bergamo, docente di Storia dell’arte contemporanea presso la stessa Accademia e di Arte pubblica al Master in economia e management dell’arte e dei beni culturali della 24Ore Business School (Milano). Collabora con Artforum (NY). Nel 2015 ha pubblicato L’arte nello spazio urbano. L’esperienza italiana dal 1968 a oggi, Johan&Levi, Monza.

Il programma triennale di Fondazione Cariplo che favorisce benessere e qualità della vita nelle città e coinvolge gli abitanti in prima persona