Chi siamo

image_pdfimage_print

Siamo un’agenzia per
la trasformazione culturale

Insieme a comunità, organizzazioni e istituzioni creiamo le nuove forme di impatto culturale: sviluppiamo progetti, costruiamo strategie e guidiamo i dibattiti per trasformare l’esistente.

Nasciamo nel 2012 con il Premio cheFare, che nel corso di 3 edizioni ha stanziato 350.000 euro per 5 progetti selezionati. Oggi sviluppiamo progetti per la cultura in Italia e all’estero, da workshop a seminari, passando per iniziative di arte pubblica.

Guidiamo il dibattito sull’innovazione sociale con il nostro Almanacco, il magazine di cheFare che ogni giorno pubblica articoli originali da un gruppo selezionato di operatori culturali in Italia.

cheFare è un’associazione culturale non-profit fondata nel dicembre del 2014 da Tiziano Bonini, Marianna De Martin, Francesco Franceschi, Giacomo Giossi, Marco Liberatore, Bertram Niessen, Valeria Verdolini.

 

Team

Autori

Autori di cheFare

Abbiamo lavorato e lavoriamo con

ViaVai+ è un programma di scambio culturale tra il Cantoni Ticino e Vallese e la Regione Lombardia.

Charta è una cooperativa sociale che progetta e gestisce servizi socio-educativi. Opera presso biblioteche, scuole, archivi, musei, centri di documentazione, aggregazione e orientamento.

Nata nel 2005 Informatici Senza Frontiere è una APS che ha oggi 12 sezioni regionali, oltre 300 soci, centinaia di progetti al suo attivo ed un’importante presenza al Vertice Mondiale 2013 ITU dell’ONU come rappresentante a livello europeo di ciò che l’IT può fare nel settore della disabilità.

Canton Vallese è un cantone del sud della Svizzera.

Dal 2011, Pantacon è espressione della rete di imprese culturali che rappresenta e coordina, formata oggi dalle cooperative Alkèmica, Charta, Teatro Magro e Zero Beat. Pantacon gestisce spazi creativi e si occupa di eventi e festival, turismo culturale, educazione e formazione e arti performative.

Lo fa nei musei, nelle biblioteche, negli archivi, nelle piazze, in luoghi non convenzionali, tramite i linguaggi dell’arte, del teatro, della divulgazione scientifica, del videomaking e della narrazione.

Centro Studi del Presente è un istituto che opera nel campo della ricerca sociale per accompagnare organizzazioni pubbliche e soggetti privati nella comprensione dei problemi del lavoro e nell’individuazione di politiche di miglioramento.

L’Associazione ricreativa e culturale italiana, in acronimo ARCI, è un’associazione di promozione sociale italiana fondata a Firenze il 26 maggio 1957 che porta avanti valori e ideali del centrosinistra antifascista.

Iris Network è l’associazione italiana degli Istituti di Ricerca sull’Impresa Sociale.

Rai Radio Live è un’emittente radiofonica pubblica tematica italiana edita dalla Rai, che trasmette una programmazione di musica dal vivo e manifestazioni sul territorio.

Il Museo arte Gallarate (noto anche con l’acronimo di MAGA), già conosciuto dal 1966 come Civica Galleria d’Arte Moderna di Gallarate, è gestito dal 2009 dalla Fondazione Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Silvio Zanella che vede come soci fondatori il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Comune di Gallarate, e come partner istituzionali Regione Lombardia e Provincia di Varese.