Cosa facciamo

image_pdfimage_print

Agiamo per rendere trasformative le interazioni tra attori di natura diversa (tra cui nuovi centri culturali, istituzioni e imprese) e proponendo la cultura quale elemento di cambiamento della società.

Promuoviamo il tema della cultura – e quello della democrazia culturale – con l’obiettivo di portarlo al centro del dibattito pubblico, quale elemento strategico per lo sviluppo di una società equa e giusta che mira a generare benessere per tutti i cittadini.

Costruiamo progetti, pubblichiamo articoli, partecipiamo ad eventi, promuoviamo bandi e curiamo pubblicazioni. Siamo un’agenzia per la trasformazione culturale.

Team

Autori

Autori di cheFare

Abbiamo lavorato e lavoriamo con

Open Society Foundations è una delle più grandi organizzazioni filantropiche nel mondo, si occupa di libertà, democrazie e diritti umani, sostenendo finanziariamente i gruppi di società civile in tutto il mondo.

L’Unione Regionale delle Camere di Commercio lombarde, Unioncamere Lombardia è la struttura associativa regionale che riunisce e rappresenta le 9 Camere di Commercio della regione.

Wikimedia Italia (WMI) è un’associazione di promozione sociale che dal 2005 favorisce il miglioramento e l’avanzamento del sapere e della cultura.

La Città di Lugano si impegna a sostenere ogni attività culturale, turistica e sociale sul territorio, dando particolare spazio agli eventi connessi con il territorio.

Doppiozerorivista culturale con edizioni in italiano e in inglese e casa editrice, in rete dal 14 febbraio 2011. Persegue il rinnovamento culturale per un cambiamento in direzione democratica.

La Fondazione Piemonte dal Vivo è il Circuito Regionale Multidisciplinare, riconosciuto dal Ministero della Cultura e dalla Regione Piemonte.

La Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali è un istituto internazionale per la formazione, la ricerca e gli studi avanzati nell’ambito delle competenze del Ministero della cultura. Nasce con la missione di valorizzare e promuovere le competenze dei professionisti impegnati nella cura e gestione del patrimonio e delle attività culturali.

WAMI – Water with a mission. Contribuisce alla realizzazione di progetti idrici in Africa, cercando di bilanciare l’impatto idrico di individui e aziende.

Il Centro Pecci Prato per l’arte contemporanea è la prima istituzione italiana progettata da zero con l’obiettivo di presentare, collezionare, documentare e supportare le ricerche artistiche di arti visive e performative, cinema, musica, architettura, design, moda e letteratura.

Il Master U-Rise “Rigenerazione urbana e innovazione sociale” è stato pensato per formare una figura in grado di gestire qualsiasi tentativo di (ri)costituzione di un luogo, che sia un capannone dismesso, una caserma, un mercato o uno spazio lasciato vuoto da un’urbanistica poco attenta.