L’innovazione culturale pretende di generare un movimento che si basi principalmente sul riconoscimento umanistico come motore d’azione, come elemento di coesione e d’intervento. Si parte semplicemente e senza alcuna retorica da noi, dalle nostre mani e da quello che c’è di rimasto, ma soprattuto da fare.

Le mani dell’innovazione culturale