Almanacco > Dal web
13 Febbraio 2019

800 manoscritti medievali online dalla British Library e dalla Biliothèque Nationale

Un progetto di due anni dedicato alle collezioni della British Library e della Biliothèque Nationale de France ha messo per la prima volta online 800 manoscritti databili dall’anno 700 al 1200.

Il progetto, intitolato The Polonsky Foundation England and France Project: Manuscripts from the British Library and the Bibliothèque nationale de France, 700-1200, è iniziato nell’estate del 2016 e ha unito squadre da entrambe le biblioteche perché lavorassero insieme alla digitalizzazione, catalogazione completa e messa a disposizione in rete di 400 manoscritti da ciascuna collezione.

Kathleen Doyle, Lead Curator di Illuminated Manuscripts alla British Library afferma: «Offriamo accesso libero online alle versioni digitali di 800 tra i più preziosi di questi manoscritti e speriamo così di incidere sulla conoscenza di questo periodo di stretto intreccio politico-culturale tra i nostri due Paesi, in cui gli scribi si spostavano tra Inghilterra, Francia e Normandia e lavoravano in latino, francese e inglese a manoscritti di impareggiabile bellezza e raffinatezza.

Per vedere i manoscritti clicca su ‘Vai alla fonte’

Guarda tutti gli archivi online e i contenuti liberi che noi di cheFare abbiamo scovato online

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Questo articolo appartiene a:

Percorsi > Economia della cultura

Potrebbero interessarti anche questi articoli

ritratto di brice coniglio, fondatore e ideatore di viadellafucina16

Che cos’è viadellafucina16

10 Luglio 2019
Edoardo Montenegro, Betwyll

Che cos’è Betwyll

2 Luglio 2019
Francesco Mannini presidente delle Officine Culturali di Catania

Che cosa sono le Officine Culturali

11 Giugno 2019