Almanacco > Dal web
11 Dicembre 2019

Partecipa al crowdfunding per raccontare le ‘cités ouvrières’, gli insediamenti operai in Marocco

Il testo di questo articolo è stato pubblicato originariamente su Kickstarter, clicca il pulsante in fondo per leggerlo.

Il progetto Cités Ouvrières. Rediscovering Modern Moroccan Architecture si pone l’obiettivo di proteggere, attraverso la documentazione, la ricerca e il rilievo (fotografico e architettonico) alcuni insediamenti operai (cités ouvrières) costruiti in diverse aree urbane e rurali in Marocco tra gli anni ’20 e gli anni ’60.

L’associazione NOSTOI ha lanciato una campagna crowdfunding per realizzare il progetto.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Potrebbero interessarti anche questi articoli

lavoro

Lavoro e innovazione: Ri-Maflow, una fabbrica recuperata

28 Ottobre 2015

L’attivismo per timidi di Introfada è un manifesto speculativo per una nuova democrazia

26 Novembre 2019

Lo spettro di Sfera Ebbasta. Oltre l’ostentazione del gioco

14 Maggio 2018