Almanacco > Dal web
5 Settembre 2017

Le città invisibili di Calvino, illustrate

Karina Puente, architetto che vive a Lima, ha un progetto personale: illustrare ciascuna delle città invisibili descritte da Italo Calvino nel celebre libro che spesso è servito anche per dare un contesto al discorso sulla città e sulla sua forma.
Secondo Puente, che ha condiviso con ArchDaily sei illustrazioni, “ogni disegno scaturisce da un processo concettuale e alcune richiedono più tempo di altre. […] Non sono semplici disegni, utilizzo diversi tipi di carta e disegno su ciascuno di essi prima di ritagliarli col taglierino. Ogni illustrazione è composta da diversi strati di carta ritagliati e incollati.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Potrebbero interessarti anche questi articoli

odiare, arte, guariento

Odiare l’arte contemporanea

23 Luglio 2019
ridere, gervasi, Schadenfraude

Storia della Schadenfreude, l’atomo di malignità dentro ognuno di noi

17 Luglio 2019
lavoro, Svizzera, emigrazione

‘Braccia, non persone’: la storia dell’emigrazione italiana in Svizzera racconta lo scontro xenofobo di oggi

19 Giugno 2019