Almanacco > Dal web
20 Maggio 2019

Scarica gratis riviste, libri, cartoline e volantini dadaisti dal Digital Dada Archive

«Fondato nel 1979 come parte del Dada Archive and Research Center, l’International Dada Archive è una risorsa per lo studio del movimento Dada», si legge nella pagina di apertura. La collezione include «opere di e sui dadaisti compresi libri, articoli, collezioni di manoscritti in microfilm, registrazioni video e audio e risorse online», e nella sua versione digitale mette a disposizione di tutti le pubblicazioni del periodo Dada dell’International Dada Archive.

Questo tesoro è custodito, curato e reso accessibile dall’Università dello Iowa, e Timothy Shipe nella sua storia dell’archivio spiuega perché: «Una risposta si può trovare nell’evidente affinità tra il movimento Dada e questa università. La natura internazionalista, poliglotta e multimediale del movimento Dada rende l’Iowa University, con il suo International Writer’s Program, con il laboratorio di scrittura, il Centre for Global Studies, il laboratorio e centro di traduzione, i programmi incentrati su musica, danza, arte, teatro, cinema, letteratura e lingue, un luogo particolarmente appropriato per ospitare il Dada Archive. Un breve sguardo alla storia del Dada renderà evidente questa affinità.»

Per leggere l’articolo originale su Open Culture clicca su ‘Vai alla fonte’
Per andare all’archivio clicca qui

 

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Questo articolo appartiene a:

Percorsi > Archivi Open e free contents

Potrebbero interessarti anche questi articoli

intervista-codogno-wikimedia-nuovimodi-chefare

Che cos’è Wikimedia Italia

26 Marzo 2019
cheFare è una piattaforma per la trasformazione culturale

È online il “bilancio sociale” di cheFare

23 Ottobre 2018