Almanacco > Dal web
26 Febbraio 2019

‘Il bene nostro’, nasce la rete per la gestione dal basso del patrimonio culturale

Riportiamo qui di seguito i primi paragrafi dell’articolo sulla nascita di “Il bene nostro”, la rete nazionale per la gestione dal basso del patrimonio culturale nell’ambito dell’edizione 2019 di TourismA, pubblicato da AgCult.
Per leggerlo tutto, clicca su ‘Vai alla fonte’.


Da Firenze, nell’ambito dell’edizione 2019 di TourismA, parte la rete nazionale di associazioni, fondazioni e società impegnate nell’azione di conoscenza, ricerca, tutela, valorizzazione, comunicazione e gestione del patrimonio culturale

Nasce a Firenze la rete nazionale delle associazioni, fondazioni e società impegnate nella gestione dal basso del patrimonio culturale italiano. Gli ‘Stati Generali della gestione dal basso del patrimonio culturale’, che si sono svolti sabato scorso nell’ambito di TourismA 2019, hanno visto la partecipazione di un alto numero di rappresentanti di associazioni, fondazioni e società impegnate in tutto il territorio italiano nell’azione di conoscenza, ricerca, tutela, valorizzazione, comunicazione e gestione del patrimonio culturale italiano, con una particolare attenzione alla partecipazione attiva dei cittadini, sulla base del confronto sviluppato a partire dalle tante esperienze diverse.

IL DOCUMENTO FINALE

Al termine dell’incontro, i partecipanti – convocati a Firenze per iniziativa del professor Giuliano Volpe – hanno sottoscritto un documento con cui si dà vita alla rete nazionale, con referenti regionali, e in cui si sottolineano le peculiarità dei soggetti coinvolti e si auspica un loro riconoscimento da parte delle istituzioni e una maggiore collaborazione con il mondo della scuola e con gli uffici del Mibac. Inoltre, si invita il Parlamento, “senza ulteriori indugi e rinvii” a procedere alla ratifica della Convenzione di Faro.

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Questo articolo appartiene a:

Percorsi > Innovazione sociale

Potrebbero interessarti anche questi articoli

ritratto di brice coniglio, fondatore e ideatore di viadellafucina16

Che cos’è viadellafucina16

10 Luglio 2019
oggetti, laffi

Oggetti, relazioni e noi: una proposta ecologica e pedagogica per ‘salvare il pianeta’

Per promuovere dei cambiamenti reali dobbiamo ripensare il significato di ‘impatto sociale’

3 Luglio 2019