Almanacco > Dal web
12 Marzo 2019

L’Aquila Città d’Arte: aperto il bando per lavorare nel turismo e nella cultura

Il Direttore del Polo Museale dell’Abruzzo ha indetto un bando per la selezione di 50 giovani laureati che verranno formati con un corso di 32 ore, concentrato in quattro giorni, al quale seguirà un’esperienza lavorativa retribuita di 6 mesi.

L’iniziativa si propone di dare un’opportunità a giovani laureati che desiderano lavorare con professionalità nel settore dei servizi della cultura e del turismo sostenibile in un contesto ed in un momento cruciale per dare un nuovo impulso al territorio aquilano. Il percorso formativo genererà le competenze adeguate ed arricchirà quelle di chi già lavora nel settore. Si favorirà inoltre la possibilità per i corsisti di ottenere un contratto di lavoro. Al termine del percorso, infatti, i vincitori potranno puntare sugli ambiti dei percorsi culturali sostenibili, fattori di sviluppo economico fortemente connessi con le politiche territoriali. Le competenze professionali specifiche acquisite saranno spendibili in un ambito integrato. Questo grazie al partenariato di supporto e alla rete di relazioni al centro della quale di troverà durante l’intera esperienza.

  • Deadline: 19 marzo 2019
  • A chi si rivolge: persone sotto i 30 anni in possesso di una laurea magistrale in Archeologia, Conservazione dei beni architettonici e ambientali, Storia dell’arte, Conservazione e restauro dei beni culturali, Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale, Filologia moderna o Filologia, letterature e storia dell’antichità.
    Si richiede inoltre la conoscenza di almeno una lingua straniera
  • Cosa offre: un percorso formativo di 32 ore, concentrato in quattro giorni, al quale seguirà un’esperienza lavorativa retribuita di 6 mesi.

Per tutte le info e per candidarti clicca sul pulsante ‘Vai alla fonte’

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Questo articolo appartiene a:

Percorsi > Le nuove forme del lavoro

Potrebbero interessarti anche questi articoli

intervista-davide-palla-tournee-da-bar-nuovi-modi-chefare

Che cos’è Tournée da Bar

19 Marzo 2019

‘Autodistruzione creatrice’, ovvero il lavoro al tempo di Fiverr

14 Marzo 2019

‘Congratulazioni per il tuo primo gig’: il lavoro dei traduttori su Fiverr

8 Marzo 2019