Almanacco > Dal web
3 Luglio 2019

In Ungheria l’archivio digitale Fortepan combatte il revisionismo con 115.000 fotografie

Le fotografie che l’archivio digitale Fortepan mette a disposizione di tutti in free download  in questo momento sono esattamente 115.982. Il lavoro di digitalizzazione è in corso e il numero di immagini in continuo aumento.

Il sito è stato lanciato con 5.000 immagini nel 2010, lo stesso anno in cui Victor Orbán vinceva le elezioni per la prima volta. Da allora il primo ministro ungherese ha modificato la costituzione (2013), controlla con ferocia la stampa, manipola le notizie, diffonde teorie cospirazioniste in chiave anti immigrazione e si dedica a operazioni di propaganda di stampo revisionista.

In un contesto del genere l’archivio Fortepan in costante crescita è un fenomeno di libertà unico e prezioso che contribuisce alla sopravvivenza della storia ungherese, della libertà di espressione e di pensiero.


In copertina una fotografia del 1944 dall’archivio Fortepan

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Questo articolo appartiene a:

Percorsi > Archivi Open e free contents

Potrebbero interessarti anche questi articoli

intervista-codogno-wikimedia-nuovimodi-chefare

Che cos’è Wikimedia Italia

26 Marzo 2019
cheFare è una piattaforma per la trasformazione culturale

È online il “bilancio sociale” di cheFare

23 Ottobre 2018