1

Firma il Manifesto di Art Workers Italia, per un codice di condotta etico nell’arte contemporanea

Art Workers Italia è un gruppo informale, autonomo e apartitico, di lavoratrici e lavoratori delle arti contemporanee, formatosi su base partecipativa nel contesto dell’attuale crisi dovuta alla pandemia di Covid-19.

I principi fondamentali per AWI sono l’inclusività e la sostenibilità, che sono anche i presupposti del proprio operato: non possiamo e non vogliamo prescindere dalla relazione solidale con tutti i lavoratori e le lavoratrici sottopagate e sfruttate. L’obiettivo è quello di spronare un cambiamento profondo che metta a valore la possibilità di un orizzonte egualitario per tutte le soggettività marginalizzate in rapporto al genere, all’etnia, alla classe sociale, alla disabilità, all’orientamento sessuale, alla religione, all’età, alla nazionalità.

In quanto progetto collettivo e non autoriale, Art Workers Italia ha bisogno della partecipazione e dell’inclusione di tutti gli operatori del settore: che tu sia artista, performer, curatrici, assistenti curatori, ricercatrici, educatori museali e mediatrici culturali d’arte, allestitori, producer, e tanto altro ancora, AWI sta lavorando anche per te.