Almanacco > Inediti
29 Ottobre 2019

Hashtag influencer: abbiamo aperto una pagina Instagram per cheFare, seguiteci

Scarica l'inedito in PDF!

Per scaricare l’articolo in pdf bisogna essere iscritti alla newsletter di cheFare, completando il campo qui sotto l’iscrizione è automatica.

Inserisci i dati richiesti anche se sei già iscritto e usa un indirizzo email corretto e funzionante: ti manderemo una mail con il link per scaricare il PDF.

Se inserisci il tuo indirizzo mail riceverai la nostra newsletter. Questa è la nostra informativa privacy

[recaptcha size:compact]

I nuovi centri culturali sono spazi di confronto, di scontro e di trasformazione. Il lavoro che svolgono è inestimabile ma è necessario fare di più per sostenerli. Farlo significa superare gli ostacoli economici e pratici che li hanno limitati fino ad ora: dobbiamo condividere strumenti, conoscenze ed esperienze. Abbiamo bisogno di una presa di coscienza collettiva. Vogliamo unire le forze con tutti i nuovi centri culturali d’Italia. Compila il nostro questionario e raccontaci chi sei.


Instagram: ci sono tante foto, un sacco di Stories, talvolta dei video, fiumane di #hashtag — e ora anche noi, cheFare: agenzia di trasformazione culturale. Ci trovate qui, su @quindi_chefare. Sopratutto perché a partire dall’1 novembre partiremo con il primo soggiorno del nostro programma di residenze artistiche BAGLIORE, in cui Marco De Vidi si recherà per 15 giorni negli spazi di Officine Culturali, a Catania.

Per cheFare, il canale Instagram non sarà soltanto un altro modo per diffondere i nostri contenuti, articoli e progetti, ma di uno spazio virtuale in cui sviluppare un immaginario chiaro e concreto del mondo dei nuovi centri culturali — un mondo fatto molto di edifici e persone, oltre che di storie e parole.

Insomma: seguiteci — semplice semplice.

Foto di Gian Cescon da Unsplash

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Potrebbero interessarti anche questi articoli

quartiere

Quartiere Adriano: interrogare le parole

16 Ottobre 2017
mindfulness

La consapevolezza del lavoro #1 / Il fenomeno mindfulness

21 Ottobre 2015
lavoro

Lavoro autonomo, l’orizzonte che non c’è