Può il coworking diventare uno strumento di politiche per il lavoro al tempo della flessicurezza? Potrebbe valere la pena discuterne?

Il coworking come strumento di politiche per il lavoro