1

Maurizio Cattelan attraverso Index

INDEX raccoglie per la prima volta in un’unica pubblicazione tutte le conversazioni che da vent’anni Maurizio Cattelan realizza, assumendo le vesti di intervistatore, insieme ad altri artisti e creativi. Come le tessere di un mosaico, le interviste concorrono a creare un ritratto unico e inedito della cultura visiva degli ultimi decenni, così come della pratica di Maurizio Cattelan e della sua ricerca sull’identità, la società in cui viviamo e il potere delle immagini. Scorrendo i nomi degli intervistati e leggendo i testi, un coro strabiliante prende forma, tra artisti giovani ed emergenti, altri affermati o passati alla storia e ormai deceduti, incluse figure creative come architetti, designer, chef, pensatori o persone del mondo dello spettacolo – come ad esempio Alighiero Boetti, Massimo Bottura, Michel Houellebecq, Dorothy Iannone, Paola Pivi, Tino Sehgal, Chloë Sevigny, Dana Schutz o Frank Lloyd Wright.

Giovanna Silva lo ha letto per cheFare fotografandolo e realizzando una sintesi delle voci e delle immagini che attraversano Index. Una lettura fotografica che si fa interpretazione e inedita tessera del mosaico creativo e potenzialmente infinito di Cattelan. Una sorta di intervista doppia sia all’intervistatore abituale che all’intervistato reticente a cui Maurizio Cattelan sa aderire di volta in volta.