Lo sfogo di Burioni è solo un caso da cui far partire la riflessione. Il suo lamento è legittimo e per certi versi condivisibile, ma mi chiedo se sia l’atteggiamento giusto.

Paura e delirio a Las Facebook