Lavoro culturale

I modi, le pratiche e i luoghi del lavoro culturale raccontati attraverso la molteplicità dei punti di vista degli autori di cheFare e una serie di segnalazioni dei più interessanti articoli da altre fonti.

Mentre tutti i settori della cultura – dall’editoria al cinema, dal giornalismo alla ricerca, dalle istituzioni museali alle biblioteche fino ai nuovi centri culturali indipendenti – attraversano trasformazioni profonde che riguardano i metodi di produzione e distribuzione, il rapporto con pubblico, linguaggio e territorio, e non ultime le fonti di finanziamento, anche la vita quotidiana di chi svolge il lavoro culturale si confronta con condizioni e pratiche nuove.

Sull’Almanacco di cheFare sono i protagonisti stessi del lavoro culturale a raccontarlo e spesso creano le condizioni per avviare un vero confronto.

Per restare sempre aggiornati iscrivetevi alla nostra pagina Facebook e alla newsletter di cheFare

 

Contributi

Inediti

Leggi Nube di Parole, la nostra pubblicazione sulle parole del lavoro culturale contemporaneo

18 Settembre 2019
Babel Festival

Cos’è la lingua quando cessa di comunicare? Vanni Bianconi presenta Babel Festival 2019

10 Settembre 2019
incontri, autori

Una modesta proposta perché gli incontri letterari siano utili alla comunità e non di peso per il Paese

4 Settembre 2019

La cultura come oppio del popolo, storia di una resa secondo Goffredo Fofi

24 Luglio 2019
Elisabetta Bianchi, neurosostenibilità

Illustrare il mondo per renderlo sostenibile: la neurosostenibilità vista con gli occhi di un’illustratrice

26 Giugno 2019
L'attrice Camilla Semino Favro

Sopravvivere al teatro: il bisogno di neurosostenibilità per gli attori

17 Giugno 2019