Tiziano Bonini e Ivana Pais sui modelli alternativi di finanziamento del servizio pubblico dei media.

Contesto

Una ricerca che è anche una proposta concreta alternativa al finanziamento del servizio pubblico dei media: un modello che prevede l’integrazione di dinamiche tipiche del crowdfunding all’interno del classico canone Rai.

Analisi

Se il pubblico potesse decidere direttamente quali programmi finanziare con una parte dei propri soldi, cosa farebbe?

Quindi cheFare?

Una ricerca di Tiziano Bonini e Ivana Pais per scoprire cosa succederebbe se il canone diventasse un crowdfunding.

Tutti i nostri progetti sono pensati per creare le nuove forme di impatto culturale e lo facciamo insieme a comunità, organizzazioni e istituzioni — se questo progetto ti è piaciuto e vorresti svilupparne uno simile, contattaci per email e parliamone.