Stiamo vivendo in un momento di profonda incertezza.

In tutta Italia migliaia di comunità e organizzazioni stanno rispondendo attraverso azioni culturali collaborative.

Abbiamo bisogno di nuove esperienze, competenze e prospettive per ripensare il significato della partecipazione.

Contesto

Le conseguenze della pandemia di Coronavirus hanno rivoluzionato le visioni del futuro dell’intero pianeta e accelerato fenomeni di cambiamento e disparità che erano già in corso.

Analisi

I nuovi centri culturali sono spazi di confronto, di scontro e di trasformazione, luoghi che davanti alle limitazioni richieste dal principio di distanziamento sociale devono affrontare la sfida di un ripensamento totale delle loro attività e del loro ruolo.

Quindi cheFare?

5 giornate di laboratori, interventi e formazione online completamente gratuite per ripensare insieme il significato di Partecipazione, il tema della prima tappa, con il supporto della Fondazione Compagnia di San Paolo e il sostegno della Fondazione Unipolis.

laGuida riunirà attivisti, organizzatrici di eventi culturali e gestori di nuovi centri culturali in Liguria, Piemonte o Valle d’Aosta in un percorso di laboratori e tavole rotonde che alternerà momenti di confronto con una serie di operatori culturali selezionati a occasioni di dibattito aperte al pubblico.

Scopri il programma e tutti i dettagli sulla pagina dedicata a laGuida.

Tutti i nostri progetti sono pensati per creare le nuove forme di impatto culturale e lo facciamo insieme a comunità, organizzazioni e istituzioni — se questo progetto ti è piaciuto e vorresti svilupparne uno simile, contattaci per email e parliamone.

Contenuti correlati