Una summer school a cura di cheFare, Compagnia di Sanpaolo, ANCI-National URBACT Point e Comune di Torino per la costruzione di competenze pratiche e strategiche per funzionari della Pubblica Amministrazione locale in vista del PNRR e in risposta ai nuovi bisogni espressi dalla società. 

Contesto

La Summer School si inserisce in un contesto che vede – da un lato – le strutture e i gruppi di lavoro attuali della Pubblica Amministrazione sotto sforzo eccessivo nel tentativo di attuare il Piano Nazionale Ripresa e Resilienza e – dall’altro – la necessità di integrare le attuali competenze per costruire piani e programmi che, attraverso la partecipazione, possono rispondere ai nuovi bisogni espressi dalla società.  

Analisi

L’obiettivo è quello di contribuire alla costruzione di competenze pratiche e strategiche per funzionari della Pubblica Amministrazione locale, rispetto al tema della partecipazione. Questo permetterà di generare e abilitare lo sviluppo di risposte ai bisogni dei territori, che nascono dalla connessione di soggetti vari, formali e informali, istituzionali e non istituzionali.

La partecipazione di attori di diversa natura, che esprimono bisogni e competenze complementari – come nuovi centri culturali e Pubbliche Amministrazioni, organizzazioni emergenti o istituzioni tradizionali – permette di contribuire a sviluppare una cultura della partecipazione quale perno su cui costruire collaborazioni che permettono di generare benessere nei territori. 

Quindi cheFare?

Attraverso questo progetto cheFare e i suoi partner intendono sviluppare la capacità di ascolto dei principali attori cittadini, avviare e gestire dei processi di partecipazione in cui la Pubblica Amministrazione possa giocare un ruolo efficace rispetto ai bisogni del territorio di riferimento. Nel corso della formazione si alterneranno momenti di formazione frontale, presentazione di testimonianze e casi studio, e momenti di workshop.

La scuola si terrà il 5 e 6 settembre dal vivo a Torino e coinvolgerà 20 partecipanti tra tecnici e funzionari che operano nella Pubblica Amministrazione, selezionati tramite una callLe iscrizioni sono aperte fino al 28 luglio 2022, la Summer School non prevede la copertura dei costi di vitto e alloggio dei partecipanti.  

Candidati attraverso questo LINK.

Saranno privilegiate tutte le persone che hanno preso parte al workshop Partecipazione urbana e nuovi centri culturali: esperienze e soluzioni a confronto che si è svolto il 15 ottobre 2021 presso la Triennale di Milano, promosso da cheFare e Urbact, e i funzionari che lavorano in Pubbliche Amministrazioni di capoluoghi di provincia delle regioni Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria. 

Tutti i nostri progetti sono pensati per creare le nuove forme di impatto culturale e lo facciamo insieme a comunità, organizzazioni e istituzioni — se questo progetto ti è piaciuto e vorresti svilupparne uno simile, contattaci per email e parliamone.