Quest’anno cheFare cura i 5 seminari del ciclo Territori di ricerca: natura, città e spazio pubblico, organizzato dal dottorato di ricerca Urbeur – Studi Urbani dell’Università di Milano-Bicocca.

Quindi cheFare?

5 incontri in 5 diverse istituzioni culturali di Milano per approfondire aspetti differenti della trasformazione tecnologica e digitale che attraversiamo e che investe l’ambiente come la città e lo spazio pubblico, l’economia come le strategie abitative e lo spazio domestico.

L’ex O.P. Paolo Pini, BASE Milano, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, La Triennale di Milano e La Cordata sono gli spazi milanesi della produzione e distribuzione culturale che ospiteranno i seminari.

Gli strumenti utilizzati nella gestione delle risorse naturali in Europa e in Lombardia, le luci e le ombre dell’impatto della tecnologia sullo spazio domestico, urbano e pubblico, le sfide dell’economia digitale, la trasformazione urbana di Milano e le sue politiche di inclusione abitativa sono alcuni degli argomenti che i seminari di volta in volta affronteranno.

Tutti i nostri progetti sono pensati per creare le nuove forme di impatto culturale e lo facciamo insieme a comunità, organizzazioni e istituzioni — se questo progetto ti è piaciuto e vorresti svilupparne uno simile, contattaci per email e parliamone.