Complesso / Complicato

Fare cultura è immaginare, realizzare, attraversare spazi e luoghi fondamentali per esistere, individualmente ed in società.

Abbiamo bisogno di una progettazione culturale che leghi indissolubilmente il valore culturale a quello sociale, che parta dai bisogni e dai desideri. È il momento di costruire nuovi modi di fare cultura che superino l’alto e il basso, il pubblico e il privato, il vecchio e il nuovo, per una Cultura davvero capace di trasformare ciò che ci circonda.

Come si fa

Abbiamo costruito un corso a partire dai 9 anni di esperienza di cheFare.

Partendo dalle progettazioni culturali di frontiera, le collaborazioni con le istituzioni e le esperienze dal basso, abbiamo definito un programma che intende:

+ assemblare idee, metodi e strumenti per progettare una cultura capace di trasformare la realtà.

+ offrire un panorama critico del rapporto tra imprese culturali, innovazione sociale e terzo settore, con un’attenzione particolare alle politiche culturali sui territori e alle strutture di finanziamento.

Cosa si fa

7 giornate online di corso a marzo 2021.

I partecipanti seguiranno un programma di incontri per affrontare progetti culturali trasformativi attraverso:

+ lezioni di esperte ed esperti per affrontare l’apparato teorico dell’innovazione culturale;

+ testimonianze di progetti trasformativi, di politiche culturali per i territori, di strumenti di lavoro efficaci;

+ pratiche su cui lavorare: esperienze presentate dai partecipanti, progetti di cheFare, casi studio.

A chi si rivolge

La 1° Stagione è dedicata a operatori culturali e del terzo settore; progettisti culturali, sociali e territoriali; funzionari della Pubblica Amministrazione e policymaker; studiosi e ricercatori; attivisti e produttori culturali.

In generale, a chi vuole realizzare progetti complessi negli ambiti del design, dell’urbanistica, delle arti visive, delle belle arti, della sociologia, dell’antropologia, del cinema, del teatro.

L'équipe del corso

Cos’è cheFare?

Dal 2012 diamo voce a chi lavora nella cultura in Italia e ne potenziamo le loro capacità grazie a bandi, progetti e percorsi di empowerment.

Partecipa alla 1° Stagione

Quindi, cheFare? è un corso online per imparare a fare progetti culturali che trasformano la realtà.

50 ore, 17 docenti coinvolti, 1 progetto da sviluppare durante la 1° Stagione.

Per partecipare all’intero ciclo, il costo è di 800 € + IVA.

Iscriviti al Corso

Blueprint, pratiche culturali trasformative e urgenti con cheFare, il Polo del ‘900 e Simone Arcagni

Contesto

La pandemia di Coronavirus ha stravolto i modi di fare cultura. Per costruirne di nuovi è necessario trarre ispirazione dalle sperimentazioni che stanno avvenendo in tutto il mondo durante questi mesi di quarantena.

Quindi cheFare?

Abbiamo contattato 35 protagonisti del mondo culturale e abbiamo chiesto loro di segnalarci le loro pratiche preferite, che abbiamo raccolto in un'antologia di nuovi modi di fare cultura.