Tornare all’Io: esplora con noi i 40 Mondi della prossima Biennale Democrazia

Scarica come pdf

Scarica l'articolo in PDF.

Per scaricare l’articolo in PDF bisogna essere iscritti alla newsletter di cheFare, completando il campo qui sotto l’iscrizione è automatica.

Inserisci i dati richiesti anche se sei già iscritto e usa un indirizzo email corretto e funzionante: ti manderemo una mail con il link per scaricare il PDF.


Se inserisci il tuo indirizzo mail riceverai la nostra newsletter.

image_pdfimage_print

Stiamo lavorando a un nuovo progetto sul significato delle parole che usiamo per parlare, scrivere, discutere: 40 Mondi, il vocabolario di Biennale Democrazia — è una partnership tra cheFare, il Polo del ‘900 di Torino e la manifestazione culturale torinese Biennale Democrazia per scoprire insieme, attraverso una scrittura collaborativa, le tematiche più importanti da esplorare nella prossima stagione della manifestazione.

Vai al fondo della pagina per andare direttamente al terzo sondaggio: compila il modulo e premi il pulsante ‘Invia’ per partecipare a 40 Mondi.

Il nostro giro tra i 40 Mondi di Biennale Democrazia continua. Dopo la tappa nel Primo e nel Secondo Mondo — quello dell’Antropocene e delle Faglie— approdiamo oggi (e per i prossimi 7 giorni) nel Terzo Mondo: Io.

 

Quali sono i mondi possibili?

Ragionare su un mondo così prossimo e al contempo di difficile codifica e lettura, proprio nella misura in cui da una parte, il privato è diventato lo spazio del politico, e dall’altra, abbiamo assistito a come le emozioni e le irrazionalità siano spesso sfociate in una dimensione pubblica, collettiva.

Sono le parole che definiscono un privato che può assumere le forme congiunte della vita collettiva e restituirci in qualche modo il polso del presente.

Vota qui le 2 parole più importanti per interpretare il concetto di Io attraverso questo form.

powered by Typeform

Note