1

Un nuovo Piano Urbanistico Generale per Bologna — l’intervista al direttore di cheFare per la Fondazione Innovazione Urbana

Il Piano Urbanistico Generale (PUG) sarà il nuovo strumento per la pianificazione urbanistica della città di Bologna, e dal 2018, il Comune di Bologna ha avviato i lavori per revisionare il Piano attualmente in uso, definire obiettivi e priorità per migliorare la qualità della città e individuare nuovi indirizzi per le trasformazioni del territorio, quartiere per quartiere.

La Fondazione per l’Innovazione Urbana accompagna il percorso di revisione del piano vigente, attraverso un processo di ascolto e coinvolgimento dei cittadini, nell’ambito degli strumenti e delle azioni previste dai Laboratori di Quartiere e attraverso altre modalità di consultazione della città.

Nell’ambito del percorso di accompagnamento alla revisione del Piano Urbanistico Generale, tra luglio e ottobre 2019 la Fondazione Innovazione Urbana ha organizzato cinque incontri tematici con i rappresentanti e portatori di interesse della città, in collaborazione con il Settore Piani e Progetti Urbanistici del Comune di Bologna.

Tra gli intervistati, che hanno incluso Francesco Musco dell’Università IUAV di Venezia, Gabriele Rabaiotti del Comune di Milano e Paolo Verri della Fondazione Matera-Basilicata, c’è stato anche Bertram Niessen, il direttore di cheFare. L’intervista è visionabile qui sotto: