Almanacco > Inediti
17 Gennaio 2020

Vieni al nostro ciclo di lecture sui cambiamenti culturali nelle città alla Triennale Milano

Scarica l'inedito in PDF!

Per scaricare l’articolo in pdf bisogna essere iscritti alla newsletter di cheFare, completando il campo qui sotto l’iscrizione è automatica.

Inserisci i dati richiesti anche se sei già iscritto e usa un indirizzo email corretto e funzionante: ti manderemo una mail con il link per scaricare il PDF.

Se inserisci il tuo indirizzo mail riceverai la nostra newsletter. Questa è la nostra informativa privacy

[recaptcha size:compact]

Le città in tutto il mondo stanno cambiando e Milano è la cartina tornasole di un’ondata di trasformazioni  culturali che presto investiranno tutta Italia. Per arrivare preparati a questo momento è necessario avviare una serie di conversazioni su alcuni temi cruciali come urbanistica, design, sociologia, arte contemporanea, ed economia della cultura — nel corso degli ultimi mesi Triennale Milano insieme al Comune di Milano ha lanciato una call for ideas per gli spazi dello Urban Center e cheFare è uno dei progetti vincitori di questa call.

I Ching è un ciclo di lecture che si terrà all’interno dello Urban Center della Triennale Milano: una piattaforma di discussione tra discipline diverse per creare un punto di osservazione privilegiato sul modo in cui Milano sta cambiando e per analizzare le reti della cultura che stanno cambiando insieme alla città. Il ciclo consisterà in 10 conversazioni con studiose e studiosi delle trasformazioni della sfera culturale urbana e prende il suo nome dal Libro dei Mutamenti, il primo dei testi classici dell’impero cinese.

Il calendario di I Ching verrà presentato prossimamente, ad oggi il programma prevede queste domande di ricerca:

  • Le Nuove Infrastrutture Culturali della Città: cosa produce cultura nella Milano degli anni ’20?
  • Cultura Piattaforma: quali nuove funzioni per i musei, le biblioteche, gi archivi della cultura in trasformazione?
  • Nuovi Centri Culturali in Europa: cosa sono e come possono collaborare con le istituzioni tradizionali?
  • Attivismo Urbano Culturale: come cambia la cultura urbana dal basso nelle nuove reti internazionali?
  • Città e Notte: cos’è la night time economy e come cambia la vita delle metropoli?
  • Cultura, Città Globali e Province: Milano come “global city” o come “acceleratore per le province”?
  • 
Urban Co-opetition: c’è vita oltre la competizione tra città?
  • Pubblici, scene, communities: quali sono i nuovi pubblici della cultura urbana?
  • Intelligenza Collettiva e Manifattura Digitale: quale intersezione tra locale e globale per la manifattura 4.0?
  • La Bellezza Non Ci Salverà: quali estetiche per la città contemporanea?

La newsletter di cheFare

Le attività e gli articoli di cheFare nella tua mail

Ti piace cheFare?

Seguici su Facebook!

Potrebbero interessarti anche questi articoli

L’editore dovrebbe saper perdere il proprio tempo

29 Ottobre 2019
Adriano, Civic Media Art

Adottare uno striscione al quartiere Adriano di Milano

13 Aprile 2018
interconnessione

Il movimento del corpo interconnesso

17 Ottobre 2017